Passa ai contenuti principali

Post

Signal, potente antidoto contro le intercettazioni telefoniche.

Telefonare in modo sicuro? Non sono necessari sofisticati e costosi sistemi. Basta Signal.
Le intercettazioni telefoniche sono molto più diffuse di quanto si creda. Ci sono varie modalità per intercettare le telefonate, ad esempio: 1) App SpyPhone. Da parecchi anni è la modalità di intercettazione telefonica più diffusa. Un'App nascosta viene installata nel cellulare da controllare. Come già accennato in questo blog, le App Spyphone richiedono la disponibilità fisica del cellulare per essere installate. Le App SpyPhone più sofisticate sono anche in grado di registrare ogni telefonata e di inviare i files delle registrazioni su Cloud. 2) Intercettazioni richieste agli operatori che gestiscono le reti di telefonia fissa o mobile. In Italia le intercettazioni telefoniche devono essere autorizzate dal giudice per le indagini preliminari (GIP) con decreto motivato, su richiesta del pubblico ministero. Nei casi di urgenza è lo stesso pubblico ministero a disporre l'intercettazione con…
Post recenti

Localizzatori satellitari GPS.

Perchè in Italia hanno tanto successo?

I localizzatori satellitari GPS sono sempre più diffusi. Il primo apparato che molti citano parlando di tecnologie investigative è il localizzatore satellitare. Il primo pensiero che viene quando c'è il sospetto di essere controllati è il localizzatore satellitare.
Recentemente abbiamo sentito Mister V. Mui, sales manager di una grande azienda taiwanese specializzata nell'export di prodotti elettronici. Secondo Mr. Mui, da tanti anni l'Italia è il primo importatore europeo di localizzatori satellitari GPS.

Perché i localizzatori satellitari sono così diffusi in Italia?

Il primo aspetto è probabilmente culturale. In Italia circolano 52 milioni di veicoli, cioè quasi uno per ogni abitante. Circa 40 milioni sono autovetture. Per contro i mezzi pubblici sono scadenti e costosi. Spostarsi con un autovettura è quindi un fattore culturale ma anche una necessità. Ne co…

Controllare lo stato 'online' di WhatsApp.

La App Android WhatsApp Monitor.

WhatsApp non ha bisogno di presentazioni. E' un immancabile sistema di messaggistica utilizzato da chiunque intrattenga relazioni sociali di qualsiasi tipo. WhatsApp ha più volte ribadito che non vuole rimuovere lo 'stato online' dei suoi utenti. 

Ed ecco che, in un clima di legittimità dovuto alla pubblica disponibilità dello 'stato online', il Google Play Store si è riempito di App che promettono di monitorare automaticamente questa informazione. Ma abbiamo provato alcune di queste App trovandole delle fregature piene solo di pubblicità o dei servizi costosi e inaffidabili. Il nostro laboratorio ha quindi scritto la App 'WhatsApp Monitor 1.2.' Requisiti: Android min. 5.1, WhatsApp installato e cellulare dedicato esclusivamente al controllo (durante il controllo il cellulare non può essere utilizzato per svolgere altre funzioni).

Ma perchè queste App di monitoraggio sono così ricercate? A cosa può servire il controllo automati…

La SuperMicrospia.

Una microspia da fantascienza.

La tecnologia corre. E le tecnologie investigative probabilmente sono fra quelle che corrono più di altre. Negli ultimi anni in Italia è nata anche la nuova figura professionale del tecnico investigativo, proprio per gestire richieste e problematiche tecnologiche sempre più complesse soprattutto da parte delle Procure della Repubblica e delle Forze dell'Ordine. Ne è un esempio questa "SuperMicrospia", che era fantascienza appena 4 - 5 anni fa.  


Le dimensioni sono circa la metà di un pacchetto di sigarette. Il funzionamento è con batteria ricaricabile interna e con SIM card interna. Nessuna necessità di alimentazione esterna, ingombranti batterie, cavi, connettori, reti WiFi locali, router, hotspot esterni, ecc. Si connette direttamente e autonomamente alle reti di telefonia mobile 3G / 4G, quindi può essere resa operativa ovunque in pochi secondi. Nell'esempio in foto un rapido occultamento dentro un comune sensore antifumo, poi applicat…

Appostamento difficile? Non con una Internet Camera.

Esempio di impiego di una microcamera Internet da appostamento.


Il cliente doveva operare in una circostanza difficile che esemplifichiamo nell'immagine (la mappa della zona è parzialmente modificata e oscurata per riservatezza). L'obiettivo era individuare determinate persone in strada e precise attività in tempo reale. Dopodiché, una volta individuato l'autoveicolo giusto, prendergli la targa e tentare il pedinamento a vista.

1) E' una stretta via senza uscita ma con frequenti passaggi.
2) L'area è mista residenziale e artigianale, molto aperta e poco urbanizzata. Quattro edifici e pochissima vegetazione. 
3) Possibilità di parcheggiare solo nei cortili interni degli edifici.
4) Un veicolo estraneo, qualcuno appostato o qualcuno che passa frequentemente a piedi verrebbero facilmente notati.
5) Il primo parcheggio dove appostarsi senza essere notati è ad oltre 200 metri. Da questo parcheggio non c'è vista diretta sul luogo.

Cosa fare? Dopo un sopralluogo abbiamo indi…

Cosa sono i nuovi apparati 'doppio audio'?

Come funzionano i nuovi sistemi total controller audio.

Il doppio audio è una delle frontiere più moderne nel campo delle tecnologie investigative. In pratica ad un apparato principale che già consente l'ascolto audio in diretta live (es. un localizzatore satellitare o una microspia GSM), viene aggiunto un registratore digitale audio USB. Se l'apparato principale è una microspia GSM, il microregistratore si attiva quando ci sono voci o rumori. Se l'apparato principale è un localizzatore satellitare GPS / GSM, il microregistratore si attiva quando parte il veicolo. In entrambi i casi le registrazioni sono automatiche e complete perchè sincronizzate con la presenza di suoni / rumori nell'ambiente o con gli spostamenti del veicolo. 

Un sistema doppio audio offre quindi l'ascolto in diretta live. In più offre la registrazione automatica di tutto quanto avviene nell'ambiente. La registrazione è utile per fare un ascolto successivo (bisogna recuperare o avvicinare il …

Registrare o ascoltare in diretta?

Perchè in molti casi è meglio un microregistratore di una microspia GSM.
Spesso i clienti ci chiedono se è meglio la microspia GSM o il microregistratore. Vediamo innanzitutto le principali differenze fra questi due apparati:

1) La microspia GSM richiede l'inserimento di una SIM card. Quindi bisogna telefonare alla microspia per poter ascoltare in diretta tutto ciò che accade nell'ambiente dove è stata collocata. La microspia GSM invia inoltre un SMS di avviso quando percepisce voci o rumori (è un SMS molto importante perchè avvisa che è il momento giusto per telefonare alla microspia e mettersi in ascolto).Le migliori microspie GSM offrono inoltre funzioni come l'autochiamata quando percepiscono suoni o rumori, l'antibonifica, la localizzazione su celle BTS e la regolazione della sensibilità microfonica a distanza. 
2) Il microregistratore non richiede l'inserimento di una SIM card. Quindi non è possibile interagire con questo apparato a distanza. Una volta…

Le App SpyPhone hanno un futuro?

App SpyPhone e il futuro che verrà.

Recentemente, durante una chiacchierata fra tecnici investigativi e tecnici informatici, si è discusso anche sul futuro delle famose 'App SpyPhone'. Da anni le App SpyPhone rappresentano il metodo più diffuso per controllare un cellulare. Ma è opinione comune che si tratti di un metodo di indagine già avviato sul viale del tramonto e destinato a scomparire in due o tre anni. I principali motivi: 

1) Root e Jailbreak. Sono radicali e invasive modifiche nei sistemi operativi Android e Apple. Servono a rimuovere le barriere di sicurezza che impediscono all'App SpyPhone di immergersi nelle aree critiche del sistema operativo. Google (Android) e Apple (iOS) hanno sempre osteggiato Root e Jailbreak. Ma solo recentemente hanno preso sul serio la questione, rendendo queste modifiche molto difficili o impossibili. Ad es. negli iOS recenti di Apple non si riesce più ad installare un'App SpyPhone. Per quanto riguar…