Passa ai contenuti principali

La Super Microspia.

Una microspia da fantascienza.

La tecnologia corre. E le tecnologie investigative probabilmente sono fra quelle che corrono più di altre. Negli ultimi anni in Italia è nata anche la nuova figura professionale del tecnico investigativo, proprio per gestire richieste e problematiche tecnologiche sempre più complesse soprattutto da parte delle Procure della Repubblica e delle Forze dell'Ordine. Ne è un esempio questa "SuperMicrospia", che era fantascienza appena 4 - 5 anni fa.  


Le dimensioni sono circa la metà di un pacchetto di sigarette. Il funzionamento è con batteria ricaricabile interna e con SIM card interna. Nessuna necessità di alimentazione esterna, ingombranti batterie, cavi, connettori, reti WiFi locali, router, hotspot esterni, ecc. Si connette direttamente e autonomamente alle reti di telefonia mobile 3G / 4G, quindi può essere resa operativa ovunque in pochi secondi. Nell'esempio in foto un rapido occultamento dentro un comune sensore antifumo, poi applicato a soffitto in un istante con biadesivo ad alta tenuta. 

Ma l'aspetto straordinario è la quantità di funzioni della SuperMicrospia. Vediamo in sintesi le principali.

Principali funzioni video:
  Può videoregistrare in continuo o a sensore di movimenti. Le videoregistrazioni includono l'audio ambientale.
 Invia avvisi di movimenti, sia tramite comuni SMS che tramite notifiche push via Internet.
 Le videoregistrazioni salvate nella memoria interna della Supermicrospia sono visionabili, scaricabili o cancellabili a distanza via Internet.
 Consente di vedere e ascoltare in diretta audio / video live senza limiti di distanza (video live streaming via Internet).

Principali funzioni audio:
 Consente di ascoltare in diretta audio senza limiti di distanza (è la classica funzione "microspia GSM" per l'ascolto ambientale in diretta).
 E' possibile attivare anche la registrazione audio: in questo caso ogni 15 minuti viene generato un file audio che viene inviato automaticamente via Internet su Cloud Google Drive o DropBox. Questo consente l'ascolto quasi immediato dei file e la loro messa in sicurezza nel caso di perdita dell'apparato. Quindi non c'è alcuna necessità di attendere il recupero fisico dell'apparato per poter ascoltare i file, come invece avviene con i registratori tradizionali.
In alternativa all'invio automatico dei file audio su Cloud, è possibile lo scaricamento manuale delle registrazioni a distanza via Internet tramite connessione FTP.
Le registrazioni audio possono essere continue o attivate da sensore vocale VOR. 
L'attivatore vocale VOR è inseribile / disinseribile a distanza via Internet.
La sensibilità del sensore VOR e la sensibilità del microfono sono regolabili a distanza via Internet.

Si tratta di un apparato sofisticato ed esclusivo che richiede periodiche manutenzioni e conoscenze tecnico / informatiche per l'impiego. Di conseguenza non è liberamente commercializzabile. Fa parte delle ns. tecnologie speciali riservate al noleggio con assistenza oppure riservate alle attività esterne di supporto.







Post popolari in questo blog

Signal, potente antidoto contro le intercettazioni telefoniche.

Telefonare in modo sicuro? Non sono necessari sofisticati e costosi sistemi. Basta Signal.
Le intercettazioni telefoniche sono molto più diffuse di quanto si creda. Ci sono varie modalità per intercettare le telefonate, ad esempio: 1) App SpyPhone. Da parecchi anni è la modalità di intercettazione telefonica più diffusa. Un'App nascosta viene installata nel cellulare da controllare. Come già accennato in questo blog, le App Spyphone richiedono la disponibilità fisica del cellulare per essere installate. Le App SpyPhone più sofisticate sono anche in grado di registrare ogni telefonata e di inviare i files delle registrazioni su Cloud. 2) Intercettazioni richieste agli operatori che gestiscono le reti di telefonia fissa o mobile. In Italia le intercettazioni telefoniche devono essere autorizzate dal giudice per le indagini preliminari (GIP) con decreto motivato, su richiesta del pubblico ministero. Nei casi di urgenza è lo stesso pubblico ministero a disporre l'intercettazione con…

Coppie clandestine in tempi di Coronavirus.

Possono essere anche un rischio sanitario?

Luciano Ponzi, presidente dell'associazione italiana investigatori Federpol, recentemente intervistato dall'agenzia di stampa Adnkronos ha dichiarato: Se la maggioranza degli amori clandestini sono sospesi, c’è comunque chi non resiste al distacco fisico e sfida la sorte anche in tempi di Coronavirus“.
E' di pochi giorni fa l'episodio della ragazza ventinovenne di Rimini che si è inventata uno stupro per nascondere al marito una notte trascorsa fuori casa con l’amante pakistano. Nella zona di Roma invece è stato beccato un marito che incontrava l’amante nei pressi di un cimitero (usciti nel cuore della notte mentre la moglie di lui dormiva profondamente perché ubriaca). Per non parlare, sempre secondo Ponzi, di una coppia clandestina nell'ambiente sanitario beccata all'interno di un'ambulanza.
L’amore platonico, al giorno d’oggi, è raro come il quadrifoglio. L'emergenza Coronavirus però costringe le coppie clande…

Il trucco spy di WhatsApp Web.

WhatsApp WEB è stato archiviato troppo presto?

Il trucco Spy di WhatsApp WEB è fra i più semplici e famosi. Bisogna impossessarsi per qualche secondo del cellulare da controllare, attivare WhatsApp ed entrare in 'Menù' > 'WhatsApp WEB'. Si attiva la fotocamera del cellulare e si apre una finestra quadrata di scansione. Dopodichè, con un secondo cellulare, bisogna connettersi alla pagina Internet https://web.whatsapp.com. E' importante che il browser del secondo cellulare sia Chrome o Firefox ed è importante attivare la modalità 'Desktop' nel browser (dal menù del browser selezionare 'Sito desktop' o 'Desktop'). Appena connessi alla pagina WEB appare un QR code. A questo punto bisogna riprendere in mano il cellulare da controllare e scansionare il QR code visibile sul secondo cellulare. Ed ecco che sul secondo cellulare viene automaticamente caricato un duplicato di tutte le chat. Unici accorgimenti non spegnere il secondo cellulare che ha …

Translate