Passa ai contenuti principali

Cosa sono i nuovi apparati 'doppio audio'?


Come funzionano i nuovi sistemi total controller audio.

Il doppio audio è una delle frontiere più moderne nel campo delle tecnologie investigative. In pratica ad un apparato principale che già consente l'ascolto audio in diretta live (es. un localizzatore satellitare o una microspia GSM), viene aggiunto un registratore digitale audio USB. Se l'apparato principale è una microspia GSM, il microregistratore si attiva quando ci sono voci o rumori. Se l'apparato principale è un localizzatore satellitare GPS / GSM, il microregistratore si attiva quando parte il veicolo. In entrambi i casi le registrazioni sono automatiche e complete perchè sincronizzate con la presenza di suoni / rumori nell'ambiente o con gli spostamenti del veicolo. 

Un sistema doppio audio offre quindi l'ascolto in diretta live. In più offre la registrazione automatica di tutto quanto avviene nell'ambiente. La registrazione è utile per fare un ascolto successivo (bisogna recuperare o avvicinare il sistema per scaricare la memoria). L'ascolto in diretta e la registrazione sono autonome una dall'altra e possono essere attive in contemporanea. E' evidente la potenza investigativa di questi sistemi, soprattutto quando l'ascolto ha molta importanza.



Esempio di sistema doppio audio: il nostro RT8UR, installabile fisso all'interno del veicolo con alimentazione diretta dalla batteria 12V. dell'auto. Adatto a spazi ridotti (es. area plafoniera luci cortesia, sottotetto, montanti parabrezza, ecc.). A destra c'è il  localizzatore satellitare GPS con il suo microfono per l'ascolto in diretta live ('GSM live listening'). A sinistra c'è il registratore audio digitale USB ('voice recorder'). RT8UR è un Total Controller per autoveicoli dalle potenzialità investigative elevatissime, considerando che in un solo sistema abbiamo tracking e localizzazione satellitare GPS + avvisi movimento / sosta + ascolto audio in diretta + registrazione audio completa durante ogni spostamento. Il tutto installato fisso, quindi senza necessità di ricaricare batterie.

Esiste già anche un'evoluzione dei sistemi 'doppio audio', sebbene al momento siano soluzioni totalmente informatizzate che richiedono conoscenze tecniche e, in alcuni casi, un costante presidio tecnico. Si tratta di apparati come ad es. AN70 VIS.


Post popolari in questo blog

Signal, potente antidoto contro le intercettazioni telefoniche.

Telefonare in modo sicuro? Non sono necessari sofisticati e costosi sistemi. Basta Signal.
Le intercettazioni telefoniche sono molto più diffuse di quanto si creda. Ci sono varie modalità per intercettare le telefonate, ad esempio: 1) App SpyPhone. Da parecchi anni è la modalità di intercettazione telefonica più diffusa. Un'App nascosta viene installata nel cellulare da controllare. Come già accennato in questo blog, le App Spyphone richiedono la disponibilità fisica del cellulare per essere installate. Le App SpyPhone più sofisticate sono anche in grado di registrare ogni telefonata e di inviare i files delle registrazioni su Cloud. 2) Intercettazioni richieste agli operatori che gestiscono le reti di telefonia fissa o mobile. In Italia le intercettazioni telefoniche devono essere autorizzate dal giudice per le indagini preliminari (GIP) con decreto motivato, su richiesta del pubblico ministero. Nei casi di urgenza è lo stesso pubblico ministero a disporre l'intercettazione con…

Coppie clandestine in tempi di Coronavirus.

Luciano Ponzi, presidente dell'associazione italiana investigatori Federpol, recentemente intervistato dall'agenzia di stampa Adnkronos ha dichiarato: Se la maggioranza degli amori clandestini sono sospesi, c’è comunque chi non resiste al distacco fisico e sfida la sorte anche in tempi di Coronavirus“.
E' di pochi giorni fa il noto episodio della ragazza ventinovenne di Rimini che si è inventata uno stupro per nascondere al marito una notte trascorsa fuori casa con l’amante pakistano. Nella zona di Roma invece è stato beccato un marito che incontrava l’amante nei pressi di un cimitero (usciti nel cuore della notte mentre la moglie di lui dormiva profondamente perché ubriaca). Per non parlare, sempre secondo Ponzi, di una coppia clandestina nell'ambiente sanitario beccata all'interno di un'ambulanza.
L’amore platonico, al giorno d’oggi, è raro come il quadrifoglio. L'emergenza Coronavirus però costringe le coppie clandestine a fare ricorso proprio alle passio…

Il trucco spy di WhatsApp Web.

WhatsApp WEB è stato archiviato troppo presto?

Il trucco Spy di WhatsApp WEB è fra i più semplici e famosi. Bisogna impossessarsi per qualche secondo del cellulare da controllare, attivare WhatsApp ed entrare in 'Menù' > 'WhatsApp WEB'. Si attiva la fotocamera del cellulare e si apre una finestra quadrata di scansione. Dopodichè, con un secondo cellulare, bisogna connettersi alla pagina Internet https://web.whatsapp.com. E' importante che il browser del secondo cellulare sia Chrome o Firefox ed è importante attivare la modalità 'Desktop' nel browser (dal menù del browser selezionare 'Sito desktop' o 'Desktop'). Appena connessi alla pagina WEB appare un QR code. A questo punto bisogna riprendere in mano il cellulare da controllare e scansionare il QR code visibile sul secondo cellulare. Ed ecco che sul secondo cellulare viene automaticamente caricato un duplicato di tutte le chat. Unici accorgimenti non spegnere il secondo cellulare che ha …

Translate